In ambito elettrico, i generatori giocano un ruolo fondamentale dal punto di vista dell’erogazione dell’energia. Pratici ed essenziali, i generatori di corrente o gruppo elettrogeno tornano utilissimi in caso di malfunzionamenti temporanei o completa assenza della rete elettrica. In questo articolo vorremo farvi conoscere i generatori di corrente Honda.

Marchio conosciuto per tanti accessori per il fai da te e professionali, i decespugliatori Honda per esempio. Senza andare fuori tema, vi proponiamo 3 dei migliori modelli di generatori Honda in commercio.

Bestseller No. 1
HONDA GENERATORE A SCOPPIO INVERTER 2200W, MONOFASE 4 TEMPI 141CC
  • Tecnologia Inverter Tipo Monofase Potenza massima (W) 2.200 Potenza uso continuativo (W) 1.800 Tensione (V) 230 Frequenza (Hz) 50 Corrente (A) 7,8 DC output 12V / 8A
Bestseller No. 3
HONDA GENERATORE EM 2300 GRUPPO ELETTROGENO CON AVR
  • HONDA GENERATORE EM 2300 GRUPPO ELETTROGENO CON AVR

Migliori 3 generatori di corrente Honda

  • Generatore di corrente Honda EM 30 Endurance

Generatore di corrente Honda EM 30 EnduranceAltro valido generatore di corrente Honda è il modello EM 30 Endurance. A differenza degli altri due modelli, quello preso in considerazione appartiene alla gamma dei generatori di corrente Honda 3 kW. Già, perché rispetto a dispositivi descritti più avanti, l’EM 30 Endurance è l’unico in grado di montare un motore eccezionale da 3 kilowatt complessivi, equivalenti a 3000 watt.

Dotato di un design sostanzialmente differente rispetto a quelli dei generatori sinora descritti, l’apparecchio dispone di un’uscita monofase con potenza massima da 3 kW e potenza continuativa pari a 2600 watt. Anche in questo caso ritroviamo la tensione fissata sui 230 volt e la frequenza fissata sui 50 hertz, con il motore a 4 tempi dotato di cilindrata pari a 196 cc.

Pro e contro

Alla pari dell’Inverter da 2200 watt, anche l’Endurance dispone di un sistema di raffreddamento ad aria forzata con accensione a transistor. Presenta miglioramenti notevoli dal punto di vista del serbatoio, in grado di ospitare quasi 10 litri di carburante. Si tratta di un eccezionale punto di forza, che consente all’apparecchio di affermarsi come uno dei migliori generatori Honda sul mercato.

Inoltre, uno straordinario punto di forza è dato dall’autonomia del dispositivo. L’EM 30 Endurance, infatti, è in grado di lavorare in maniera ininterrotta per ben 6 ore consecutive, senza accusare problemi dal punto di vista dell’efficienza. L’unico reale punto di debolezza è dato invece dal peso dell’apparecchio. Il generatore da 3 kW, infatti, arriva a pesare oltre 30 chilogrammi, un peso proibitivo e che necessita il trasporto da parte di almeno due persone differenti.

  • Generatore di corrente Honda EU Inverter 10i – il più economico

Il secondo generatore di corrente Honda esaminato è il modello Inverter da 1000 watt. Dotato di un motore particolarmente potente, si contraddistingue innanzitutto per la sua silenziosità. L’apparecchio, infatti, è insonorizzato, evitando quindi che il suo utilizzo possa produrre suoni rumorosi e fastidiosi. La cilindrata è pari a 50 cc, con un serbatoio combustibile di volume pari a poco più di due litri complessivi. L’accensione del generatore di corrente non è automatica, ma manuale.

Dal punto di vista delle dimensioni, l’Honda Inverter 1000 watt misura 45 x 24 x 38 centimetri a fronte di 13 chilogrammi di peso. Le forme sono estremamente compatte, consentendo all’utente di trasportare il generatore comodamente prendendolo per il manico superiore. L’autonomia è pari a 4 ore di lavoro, oltre le quali il generatore Honda non è in grado di garantire una piena efficienza.

Per quanto riguarda delle uscite elettriche, dispone di una sola ed unica uscita monofase da 1000 watt. Si tratta comunque di una soluzione elettrica ideale, che consente di generare una grande quantità di corrente in quei luoghi in cui l’elettricità è venuta a mancare, fosse per un malfunzionamento o un blackout. Durante il suo utilizzo, l’utente ha la possibilità di regolare la tensione del generatore portatile in maniera pratica, così da adattarne le funzionalità a seconda dei casi.

Pro e contro

Passando in rassegna i punti di forza del dispositivo, è impossibile non fare riferimento all’eccezionale ergonomia che contraddistingue il generatore silenziato Honda. Oltre a vantare la presenza del manico sul suo lato superiore, il generatore si dimostra piuttosto leggero. Ciò vale anche nel caso in cui il suo serbatoio risulti completamente pieno. Un altro punto di forza del generatore è dato dalla sua incredibile silenziosità. Nonostante il dispositivo sia in grado di erogare sino a 1.000 watt di potenza, il suo funzionamento risulta sempre silenzioso.

Soffermandosi sui punti di debolezza, però, è necessario evidenziare come i 1000 watt, pur rappresentando un valore accettabile dal punto di vista della potenza, si dimostrino decisamente più scarsi. Infatti gli altri modelli raggiungono i 2000 watt. Inoltre, anche l’autonomia risulta piuttosto svantaggiosa. Infine i punti di debolezza si trasformano in qualità in quanto questo generatore portatile Honda, ha un prezzo molto contenuto per le caratteristiche che presenta.

Generatore Honda Inverter 1000 W insonorizzato portatile Ref: eu-10
  • Il generatore Honda Inverter insonorizado di 1.000 W si contraddistingue la potenza e potabilidad.
  • Honda EU22 – 2200 watt

Tra i generatori di corrente Honda non poteva mancare il modello da 2200 watt. Dotato di un motore monofase a 4 tempi, il generatore si dimostra eccezionale dal punto di vista della potenza. È in grado di erogare una potenza massima da 2200 watt, più del doppio rispetto a quella garantita dal modello precedente. Ciò è reso possibile anche da una cilindrata notevole, con 141 cc in grado di esprimere al meglio l’incredibile efficienza del motore.

Dal punto di vista elettrico, il generatore di corrente lavora a una tensione massima pari a 230 volt, con una frequenza fissata sui 50 hertz. La potenza ad uso continuativo del motore è leggermente inferiore (1800 watt) rispetto a quella massima raggiungibile a pieno regime (i già citati 2200 watt). Oltre a essere dotato di un sistema di raffreddamento ad aria forzata, il generatore Honda EU22, porta con sé in dotazione un’accensione a transistor con avviamento auto avvolgente.

Tuttavia, il generatore di corrente si dimostra decisamente più rumoroso rispetto al modello da 1000 watt. Se quest’ultimo è in grado di erogare la propria potenza in maniera estremamente silenziosa, il modello da EU22 da 2200 watt lavora a fronte di una pressione acustica pari a 72 decibel, mentre la potenza acustica tocca i 90 decibel.

Si tratta di un fattore da non trascurare, specialmente nel caso in cui si desiderasse acquistare un generatore di corrente quanto mai silenzioso. Misura 509 millimetri di lunghezza, 290 di larghezza e 425 di altezza, a fronte di un peso a secco di quasi 21 chilogrammi. La linea del dispositivo è relativamente compatta, ma le sue misure sono di poco superiori rispetto a quelle del generatore descritto in precedenza, ed è anche questo il fattore che influisce maggiormente sul peso complessivo del generatore.

Pro e contro

Venendo ai punti di forza del modello Honda EU22, è senz’altro la potenza a rappresentare il vantaggio più considerevole del generatore in questione. 2200 watt a pieno regime, infatti, rappresentano un valore considerevole, utilissimo per adoperare il dispositivo all’interno di ambienti di grandi dimensioni (e dunque necessitanti un apporto elettrico non indifferente).

Anche la cilindrata è uno dei maggiori punti di forza del generatore, conferendo al motore un’efficienza notevole dal punto di vista dell’erogazione della potenza. Un altro vantaggio del generatore può essere ravvisato nella capienza del suo serbatoio, da riempire sino a un massimo di 3.6 litri (contro i circa due litri complessivi del serbatoio dell’Inverter da 1000 watt).

Tra i punti di debolezza, però, è impossibile non fare riferimento alla notevole rumorosità del generatore, il quale, a differenza dei generatori di corrente Honda silenziati, produce un inquinamento acustico da non sottovalutare. Oltre a tutto ciò, un punto di debolezza è la scarsa autonomia dell’apparecchio.

Il generatore, infatti, è in grado di lavorare a piena potenza solamente per circa 3 ore e mezza, a fronte di un’efficienza (in termini di durata delle prestazioni) persino inferiore rispetto a quello del generatore da 1000 watt. Infine il peso, per quanto compatto, porta con sé un peso non indifferente, in grado di condizionare in maniera evidente l’eventuale trasporto a mano del dispositivo.

HONDA GENERATORE A SCOPPIO INVERTER 2200W, MONOFASE 4 TEMPI 141CC
  • Tecnologia Inverter Tipo Monofase Potenza massima (W) 2.200 Potenza uso continuativo (W) 1.800 Tensione (V) 230 Frequenza (Hz) 50 Corrente (A) 7,8 DC output 12V / 8A

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here