La compostiera da giardino è un attrezzo molto utile, in cui è possibile gettare tutti gli avanzi di cibo. La differenza sostanziale sta nel fatto che questo strumento non è un semplice bidone, al contrario, permette di trasformare tutti gli scarti, anche quelli recuperati dal biotrituratore in ottimo concime per le piante.

Bestseller No. 1
OffertaBestseller No. 2
Mattiussi Ecologia COMPOSTER 310, Verde
  • Un composter da 310 lt; che riesce a garantire una concreta riduzione dei costi di smaltimento
Bestseller No. 3
Skaza – Mente Il Tuo Eco Bokashi Organico Kitchen composter, Grigio/Lime
  • Volume: 2 x 16 l Dimensioni del bidone Bokashi Organico (AxPxL): 390 x 270 x 320 mm
Bestseller No. 5
Kitchen Craft Living Nostalgia Contenitore in Acciaio per Compost, 16.5x12x24 cm, Metallo, Beige...
  • Riduci i rifiuti della cucina, riciclandoli in questo contenitore di acciaio in stile tradizionale. Ideale per gusci d'uovo, bustine da tè e bucce di patate.

Come funziona la compostiera da giardino o domestica?

Una compostiera domestica è molto facile da utilizzare e da montare, però per avere dell’ottimo concime per le proprie piante è necessario prestare attenzione ad alcuni fattori, che possono essere:

il luogo adatto, che è fondamentale perché non tutte le tipologie di compostiera presentano la possibilità di ottenere un ottimo risultato in qualsiasi condizione climatica. Infatti, è consigliabile posizionare la macchina in un luogo sicuro ed ombreggiato, in giardino o in casa;

la temperatura esterna, come già affermato, è un fattore troppo importante, che potrebbe essere decisivo per la realizzazione del concime. La temperatura interna, invece, per ottenere un buon lavoro deve oscillare tra i 40 e 50 gradi;

l’attivazione è essenziale soprattutto per agevolare la composizione. Per attivare il composto è utile aggiungere all’interno della macchina un pò di terra del proprio giardino;

l’umidità all’interno della compostiera da giardino deve, per forza di cose, essere presente e deve rimanere costante, altrimenti se il composto risulta essere troppo secco, il processo potrebbe essere molto più lento;

l’ossigeno, invece, serve per mantenere il concime asciutto e umido allo stesso tempo, e quindi non troppo compatto. Bisogna, dunque, controllare costantemente questi fattori.

Criteri per la scelta di una compostiera da giardino

Dimensioni

Un altro fattore da tener conto, al momento della scelta della compostiera da giardino, riguarda le dimensioni. La compostiera ha una capacità che si misura in litri. Bisogna ricordare, inoltre, che nella macchina non finiscono soltanto i rifiuti di cibo, ma anche fiori e terra.

Per cui, è necessario scegliere la propria compostiera in base alla quantità di cibo che ogni anno viene prodotto, ma anche alla quantità di concime che si vuole ottenere. Inoltre, anche lo spazio all’interno del giardino può essere un altro fattore decisivo, infatti in questo caso è consigliabile acquistare più di una compostiera, in modo da ottenere molto più fertilizzante.

Materiali

Anche per quanto riguarda i materiali, c’è da dire che ogni modello presenta delle caratteristiche diverse. Le compostiere da giardino in legno sono estremamente capienti, producono del concime di alta qualità e in più si adattano molto meglio al terreno. L’unica nota negativa è che il legno tende a creare molta umidità e a marcire nel tempo.

Per cui, sarebbe poi necessario creare dei fori che permetterebbero l’entrata di ossigeno, ma dai quali poi uscirebbero dei cattivi odori. La plastica, invece, è un prodotto che poco si adatta alle intemperie, quindi tende a surriscaldarsi e a raffreddarsi con estrema facilità.

Nonostante ciò, una compostiera in plastica potrebbe essere una buona alternativa se tenuta in un ambiente fresco e poco soleggiato. Il metallo, infine, è uno dei materiali più adeguati, anche perché non solo presenta una sicura ermetica, ma è anche perfetto per ottenere un ottimo composto.

Naturalmente, questo prodotto necessita di una manutenzione molto più accurata, perché il materiale, a lungo andare, può essere soggetto a ruggine, il quale potrebbe rovinare tutto il concime.

Migliori 5 compostiere da giardino – caratteristiche e prezzi

  • Mattiussi Ecologia composter 310

Mattiussi Ecologia composter 310Una delle migliori compostiere da giardino è senza dubbio quella del marchio Mattiussi Ecologia, che ha una capienza di ben 300 litri. I costi di smaltimento, grazie a questo accessorio, sono ridotti al minimo, grazie anche ad una grande efficacia nel processo di riciclaggio.

Questo attrezzo è l’ideale per i giardini e per il prato, un po’ meno per le terrazze. La compostiera non solo presenta un aeratore manuale che serve a mescolare bene il composto, ma anche un contenitore che serve a raccogliere tutto il concime. Inoltre, il prodotto è l’ideale per gli ambienti caldi e umidi, ed è estremante funzionale.

Offerta
Mattiussi Ecologia COMPOSTER 310, Verde
  • Un composter da 310 lt; che riesce a garantire una concreta riduzione dei costi di smaltimento
  • UPP compostiera a tamburo

Questa compostiera casalinga, del marchio UPP, è realizzata con una forma a tamburo che aiuta a svolgere il processo di evoluzione dei rifiuti in modo semplice e veloce. L’attrezzo, infatti, impiega soltanto pochi minuti per dei lavori che generalmente sono portati a termine in quattro settimane.

Questa compostiera è ideale per il clima caldo e temperato, nonché per la miscelazione dei rifiuti e dell’organico. Le porte presenti sulla struttura sono scorrevoli, per cui tutti gli odori forti e sgradevoli non fuoriescono in alcun modo. Si apre nella parte anteriore e in quella posteriore, quindi è possibile riempire il compost quando si vuole. Questo strumento è veramente compatto, pesa soltanto 5 chili. Infatti, il prodotto può essere adagiato sia in giardino, che in cucina.

UPP - Compostiera a tamburo, 105 l, ventilazione interna, sicura contro i parassiti, compostiera...
  • Veloce: compostate i vostri rifiuti organici e da giardino in una frazione del tempo che normalmente si impiegherebbe. Già dopo 3 – 4 settimane avrete un terriccio da giardino ricco di sostanze...
  • Mattiussi Ecologia Composter 300

Il marchio Mattiussi Ecologia è uno dei migliori sul mercato, soprattutto per quanto concerne la vendita di compostiere da giardino. Questo composter ha una capacità di quasi 290 litri, quindi naturalmente risulta essere molto compatto e poco ingombrante, adatto anche se poggiato in cucina.

La struttura, completamente di colore verde, presenta un fusto di quattro settori ad incastro che sono tenuti insieme senza l’aiuto di alcun aggancio. la chiusura è antivento, per cui i rifiuti e l’organico possono essere raccolti con molta facilità. Le pareti sono dotate di aeratore, infatti i cattivi odori saranno raramente percepiti.

Mattiussi Ecologia COMPOSTER 300 Litri, Verde
  • Composter 300 presenta un fusto composto da quattro settori agganciabili ad incastro senza l'ausilio di utensili e un coperchio formato da due semi-coperchi indipendenti ed incernierati tra di loro,...
  • Compostiera da giardino Art Plast BC380 Bio Composter

Compostiera in plastica verde del marchio Art Plast è prodotto con del materiale anti urto, e resistente al freddo, al caldo torrido e alle intemperie, nonché a tutto ciò che è oleoso. Proprio per questo, il prodotto può essere posizionato anche in giardino, in modo da non occupare spazio dentro casa.

La compostiera è davvero facile e veloce da montare ed utilizzare, ed è anche lavabile. Inoltre, l’attrezzo non contiene liquidi né umidità. La capacità e la capienza di questa macchina è di circa 370 litri, mentre la struttura è formata da un insieme di pannelli che vengono uniti tra loro. Inoltre, anche prelevare i rifiuti e tutto l’altro materiale è molto semplice e veloce.

Offerta
Art Plast BC380 Bio Composter in plastica, Verde
  • Prodotto in polipropilene, materiale antiurto, resistente al freddo, alle intemperie, agli oli e ai solventi
  •  Deuba compostiera da giardino 800L

Deuba è un composter molto grande, che ha una capacità di quasi 800 litri. Naturalmente, la macchina non è tanto compatta, quindi è consigliabile poggiarla in giardino o in terrazza, e mai dentro la propria abitazione. Il terreno che viene prodotto è ricco e fertile, ideale per il proprio giardino.

Il corpo dell’attrezzo è completamente di colore scuro, nonché adatto a qualsiasi clima. Il materiale utilizzato è la plastica, quindi anche se esposto alle intemperie, questo composter ha una vita abbastanza lunga. Il riempimento viene effettuato dalla parte alta, per cui il processo è molto più semplice e veloce.

Approfondimenti: come creare il compost

Per ottenere dell’ottimo fertilizzante è necessario creare una sorta di stratificazione, alternando il cibo ed terreno del giardino, per cui il tutto non deve essere assolutamente gettato alla rinfusa. Come già specificato in precedenza, poi, bisogna controllare sempre l’ossigeno, la giusta quantità di umidità, nonché l’ozono ed il carbonio.

Per migliorare la composizione è possibile aggiungere anche fiori, piante, terra, foglie, rami e anche in alcuni casi gli escrementi del proprio animale, soltanto però se si è soliti utilizzare delle lettiere biodegradabili.

Naturalmente, prima di gettare tutto all’interno, è bene valutare la qualità dei fiori. Ad esempio, le piante malate sono assolutamente da evitare, altrimenti c’è il rischio di rovinare tutto il concime e anche di far ammalare anche tutte le altre piante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here