Le resine per vernici, anche dette epossidiche, vengono utilizzate in tutta una serie di settori, quali ad esempio quello di pavimentazioni e rivestimenti, così come nel modellismo e nella creazione di oggetti decorativi e bigiotteria.

Un altro loro impiego è quello relativo all’impermeabilizzazione del legno (specie in ambito nautico), ma importante risulta essere il loro utilizzo nell’industria elettronica, grazie alle notevoli capacità isolanti; da non dimenticare che tali resine, in combinazione con altri materiali come fibra di vetro, carbonio e kevlar, risultano fondamentali anche nel settore aerospaziale.

Tantissimi utilizzi, dunque, per un prodotto dalle numerose caratteristiche. Di seguito andremo ad analizzare nel dettaglio quali sono i criteri di scelta delle diverse resine epossidiche e in base a quali caratteristiche è possibile decretare i migliori prodotti attualmente in commercio, delineandone le destinazioni d’uso, i metodi d’applicazione e le diverse proporzioni, senza tralasciare i tempi necessari per l’asciugatura.

Insomma, si tratta di una piccola guida che ambisce ad essere più completa possibile per guidarti nella scelta del miglior prodotto in base all’utilizzo scelto. Se quindi sei interessato all’acquisto di una resina epossidica per vernici, ma non sei convinto di quale prodotto acquistare, ti auguriamo buona lettura e speriamo di poterti essere d’aiuto nella scelta.

Bestseller n. 1
4 Pezzi Palette per Miscelatore in Resina Epossidica, Miscelatore Epossidico per Resina, Agitatori...
  • ✅Materiale di qualità: la nostra paletta per la miscelazione della resina è realizzata in materiale ABS di alta qualità, riutilizzabile, resistente, durevole e facile da pulire. Questa paletta...
Bestseller n. 2
Zocipro 6Pcs Miscelatore Epossidico per Resina, Miscelatore Per Vernici in Plastica Agitatori di...
  • 【Il pacchetto include】Riceverete 6 pezzi di trapano per agitatore (4x trapano per agitatore da 16,5 cm, 2x trapano per agitatore da 22 cm) in quantità e colori sufficienti per soddisfare l'uso...
Bestseller n. 4
RESION 25 x bicchiere di miscelazione per vernici | 400ml | vernice, epossidica, poliestere | Con...
  • ✅ RESISTENTE E ANTIURTO: Realizzato in plastica più spessa e flessibile. La tazza ha una durata maggiore e può essere utilizzata più volte.
Bestseller n. 5
SuperFilter filtro usa e getta, resina per stampante 3D e filtro per vernice, prodotto in Corea da...
  • Qualità premium: confezione da 100 filtri in resina di nylon blu ultra fluido, con punte sottili da 125 micron
OffertaBestseller n. 6
Arexons 3441 - Primer 100% Acrilico Fondo Aggrappante per Plastica, 400 ml
  • FUNZIONE AGGRAPPANTE - Il Fondo Aggrappante è una resina acrilica ad alta adesione, con ottime proprietà di aderenza, che prepara le superfici da verniciare e favorisce l’adesione di vernici di...
Bestseller n. 7
AREXONS | Smalto 100% Acrilico Smalto spray, Vernice Colore Trasparente Lucido 400 ml, Spray...
  • resine acriliche non nocive per la salute - arexons 100% acrilico è uno smalto spray a base di resine acriliche di alta qualità ad rapida essiccazione, adatto sia per interno che per esterno. é un...
Bestseller n. 8
Resin Pro Pigmento Metallico Irimetal ad Elevata Brillantezza | Pigmenti in Polvere per Resine,...
  • ✨ 【ELEVATA BRILLANTEZZA】I Pigmenti Metallici Irimetal sono formulati per Donare alle tue Creazioni una colorazione ed un effetto 100% metallico. Basterà aggiungerne una piccola quantità...
Bestseller n. 9
ZXICH Respiratore semifacciale riutilizzabile Large 6200, respiratore professionale per vapori...
  • MATERIALE DI ALTA QUALITÀ E CONFORTEVOLE: la maschera respiratoria è realizzata in materiale siliconico di alta qualità e l'elastico si adatta perfettamente al tuo viso, garantendo una tenuta...
Bestseller n. 10
Polvere di Mica In Resina Epossidica, Pigmento Metallico Luccicante a 8 Colori, Scaglie di Lamina...
  • Incredibili sfumature metalliche: riceverai fiocchi di lamina d'oro a 3 colori da 1 g, 8 vasetti da 15 g (0,53 once) di polvere di mica metallica che viene conservata in un comodo contenitore...

Come scegliere le migliori resine per vernici

Se sei alle prime armi, dobbiamo iniziare a dirti che non è facile scegliere la migliore resina per vernici, dato che per ottenere risultati davvero all’altezza delle tue aspettative dovrai maneggiare le varie componenti con perizia e attenzione.

Partiamo dalla definizione di questo prodotto, che in gergo tecnico è propriamente resina epossidica bicomponente: ciò perché è costituito da due componenti distinte, ovvero la resina vera e propria e l’agente indurente.

É necessario che tali componenti vengano miscelate in proporzioni perfette, per non pregiudicare il risultato finale: la corretta procedura è indicata nelle istruzioni d’uso di ogni prodotto e varia sia a seconda del produttore che del tipo di resina.

Importante notare come i tempi di asciugatura siano variabili anche in funzione del prodotto scelto: ad esempio, si va dai trenta minuti alle dodici ore, fino a raggiungere addirittura un giorno!

I diversi utilizzi

Come abbiamo accennato in precedenza, molte possono essere le destinazioni d’uso delle resine epossidiche: uno degli utilizzi più comuni (anche per i meno pratici) riguarda il rivestimento delle pavimentazioni, sia in ambito industriale che commerciale e persino residenziale.

Certamente, però, le resine risultano formidabili isolanti, per cui uno dei settori privilegiati è quello nautico: infatti se utilizzato come impregnante per il legno, non solo penetra all’interno delle fibre superficiali, ma contribuisce a proteggerlo e a renderlo completamente impermeabile, oltre a donargli un effetto lucido esteticamente notevole.

Ma gli utilizzi delle resine per vernici non si esauriscono qui: sempre per quanto riguarda l’applicazione su legno, notiamo come risultino utili nell’industria dell’arredamento e della decorazione, mentre nell’ambito artigianale e artistico, le si impiega anche nella creazione di bigiotteria, lampade e molto altro. Da ultimo nominiamo il settore della modellistica, nel quale le resine epossidiche rivestono un ruolo importante.
Quindi abbiamo a che fare con un prodotto estremamente versatile, in tanti settori della vita quotidiana.

Diversi metodi di applicazione

Passiamo ora alle diverse tecniche di applicazione delle resine epossidiche, elemento strettamente collegato all’utilizzo scelto e alla sua destinazione d’uso: giusto per fare un esempio, nella nautica si predilige l’applicazione a pennello, mentre nel modellismo si preferisce il metodo a colata.

Va però detto che collegato al metodo di applicazione si deve considerare la diversa viscosità del prodotto, dato che esistono resine viscose e a bassa viscosità, a cui possono però essere aggiunti specifici diluenti a seconda delle diverse esigenze richieste.

Un altro aspetto da tenere in considerazione al momento dell’acquisto riguarda la colorazione: infatti in commercio si trovano sia prodotti trasparenti (a cui si devono aggiungere determinati pigmenti per ottenere la nuance desiderata), sia articoli in diverse tinte.

L’utilizzo delle resine per vernici su legno

Quando si ha a che fare con il legno, occorre procedere per passi prima di applicare la resina epossidica: si parte da un’attenta pulizia e levigazione, per rimuovere ogni genere di residuo, poi si passa alla sgrassatura, al fine di eliminare eventuali tracce di impregnanti.

Successivamente si può procedere con l’applicazione, che varia a seconda della superficie interessata e che può essere a colata se si tratta di mobili o a pennello per quanto riguarda il rivestimento di imbarcazioni o di altri manufatti; se si opta per l’applicazione a pennello, meglio stendere più mani di resina, così da penetrare efficacemente la superficie.

La lucidatura

Dopo l’applicazione e l’asciugatura, si deve lucidare la superficie, utilizzando una specifica pasta lucidante insieme ad un panno, strofinando con vigore, oppure con una lucidatrice, per ridurre i tempi.

Materiali sconsigliati per le resine epossidiche

Esistono materiali sconsigliati per l’applicazione delle resine epossidiche, ad esempio il teflon e le superfici vetrose, così come le sostanze plastiche quali PVC, nylon, gomma siliconica e altre; altri materiali, invece, trattati in maniera adeguata, possono permettere l’adesione della resina.

Meglio comunque evitare l’applicazione su superfici di questo genere, specie se non si è esperti, poiché i risultati potrebbero non durare a lungo.

Classifica delle migliori 5 resine per vernici

  • 1 – DYPOXY Werke – Resina per vernici

DYPOXY Werke - Resina per verniciSi tratta di un ottimo prodotto professionale, che come si evince dalle recensioni online, è semplice da applicare e consente di ottenere risultati più che soddisfacenti; è una resina bicomponente adatta per utilizzi esterni ed interni, trasparente e a bassa viscosità.

Interessante il fatto che la sua miscelazione segue il rapporto 2 a 1, quindi è facile anche per il personale meno esperto; però bisogna prestare attenzione sia alla temperatura che alla velocità di miscelazione (per quest’ultima si consiglia un attrezzo elettrico).

Questa resina è inodore e quindi può essere utilizzata senza problemi anche in spazi interni; inoltre è incolore, ma all’occorrenza può essere pigmentata con i prodotti della stessa ditta. É indicata soprattutto per i rivestimenti e le pavimentazioni.

  • 2 – DYPOXY 2K-700

Anche questa resina è prodotta dalla Dypoxy, un’azienda specializzata in prodotti professionali di alta qualità: rispetto alla precedente è leggermente più economica, ma possiede le medesime caratteristiche quanto a semplicità d’uso e di stesura.

Inoltre, come la resina di cui si è parlato prima, anche questa è incolore e inodore ed è quindi consigliabile per tutta una serie di utilizzi sia all’esterno che all’interno; risulta particolarmente indicata per quanto riguarda il settore del modellismo.

Va miscelata con un rapporto di 2 a 1 e notevoli sono le recensioni ad opera degli utenti online, che risultano particolarmente soddisfatti per i risultati ottenuti con il suo impiego.

6,6kg Dipoxy-2K-700PRO fino a 10 cm! Resina epossidica bicomponente di qualità professionale...
  • DIPOXY - 2K-700PRO: resina epossidica cristallina e a bassa viscosità prodotta e distribuita in "qualità premium"
  • 3 – Resina per vernici DIPOXY 2K-700 PRO

Altro prodotto professionale, che però differisce dai precedenti per il rapporto di miscelazione (che in questo caso è di 100:32), sempre trasparente e a bassa viscosità; dà i migliori risultati se accompagnata ai pigmenti perlati della stessa ditta produttrice.

Tale resina può essere impiegata sia per oggetti decorativi che per i rivestimenti di pavimenti e di imbarcazioni, risultando la più versatile tra quelle analizzate.

6,6kg Dipoxy-2K-700PRO fino a 10 cm! Resina epossidica bicomponente di qualità professionale...
  • DIPOXY - 2K-700PRO: resina epossidica cristallina e a bassa viscosità prodotta e distribuita in "qualità premium"
  • 4 – EpoxyPlast 3D Jewel Cast

Eccoci ora a parlare di una resina epossidica autolivellante decisamente più economica, il cui impiego principale è relativo alla produzione di oggetti decorativi e d’arredo: è trasparente e inodore, ha un’elevata resistenza ai raggi UV e dona una luminosità perfetta alle superfici sulle quali viene applicata (preferibilmente con il metodo a colata).

Abbiamo sempre a che fare con un rapporto di miscelazione di 2:1 e dalle recensioni online apprendiamo che è semplice da utilizzare e che consente risultati eccellenti sulle piccole superfici.

3,0 KG Resina epossidica EpoxyPlast 3D B20 Jewel Cast per resina artificiale, ultra trasparente,...
  • ✅ MASSIMA RESISTENZA UV: Il nuovo EPOXYPLAST 3D B20 JEWELCAST contiene la più alta resistenza UV possibile per le resine epossidiche sul mercato. Incluso HALS & UV-Absorber per una durata molto...
  • 5 – EpoxyPlast 3D B50 DEEP POUR

Come ultimo prodotto, ti consigliamo questa resina epossidica a bassa viscosità dall’elevata trasparenza e dalla grande versatilità: è infatti utile nella realizzazione di oggetti decorativi in legno, vetro e calcestruzzo, meglio se con il metodo a colata.

Il rapporto di miscelazione è 2:1, è atossica, senza solventi e completamente inodore; ha un’elevatissima resistenza ai raggi UV ed è indicata sia per un impiego professionale che per il fai da te. Da notare come il prodotto abbia un buon rapporto qualità/prezzo, in relazione agli utilizzi possibili e alla resa professionale.

4,5 KG Resina epossidica Ultra transparente EpoxyPlast 3D B50 DEEP POUR bicomponente I Effetto acqua...
  • ✅ MASSIMA TRASPARENZA DIAMONTE: Crystal Clear era ieri! Testimone della più avanzata resina per colata Ultra Diamond Clear. La nuovissima B50 polimerizza come un diamante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here