La smerigliatrice angolare caratteristiche e vantaggi

La caratteristica principale della smerigliatrice angolare, detta più semplicemente flessibile o flex, è quella di essere un elettroutensile portatile. Diversamente da quella da banco che utilizza mole di spessore maggiore, essa impiega dischi abrasivi sottili di vario materiale e spessore. Inoltre, viene utilizzata non solo per la lavorazione di metalli, ma anche di marmi, graniti, pietre ed aggregati sintetici.

Campo d’impiego

Nel campo metallurgico viene usata per rimuovere bave e trucioli dai bordi tagliati un po’ come la smerigliatrice da banco, con la differenza di poter intervenire in punti di difficile accessibilità come nel caso della spianatura di saldature. L’impugnatura ergonomica, il peso, il bilanciamento e l’interruttore con dispositivo di protezione da avvio accidentale, sono tra gli elementi che ne contraddistinguono la qualità e il livello di professionalità. Invece, la dimensione è una caratteristica che distingue i modelli in base ai diversi campi d’impiego.

Sicurezza

Data l’alta velocità di rotazione, i dischi per metalli, da taglio o da smerigliatura, sono rinforzati al fine di evitare la rottura di frammenti che potrebbero essere proiettati attorno e sull’operatore. La normativa sulla sicurezza, e la regola del buon senso raccomandano l’uso di occhiali, di guanti protettivi e di abbigliamento adeguato onde garantire una buona protezione dalle schegge e dalle scintille incandescenti.

E’ inoltre raccomandato di non rimuovere il carter di protezione del disco e di verificare la data di scadenza dei dischi, data oltre la quale le resine che fanno da legante della mescola di cui il disco è composto perdono il loro potere coerente e quindi il rischio di rotture è molto alto.

Quali dischi utilizzare

Anche per la lavorazione dei materiali lapidei esistono vari tipi di dischi, sia in base al materiale su cui intervenire, sia in relazione alla tipologia di lavorazione da eseguire. Taglio, abrasione, rifinitura e lucidatura, sono funzioni che richiedono però anche la possibilità di regolare la velocità di rotazione, quindi proprie dei modelli professionali i quali, oltre a fornire questa opzione, sono predisposti per operare in ambienti polverosi. Per il taglio di materiali particolarmente duri come il granito e il grès, esistono dischi diamantati in acciaio ad alta resistenza.

OffertaBestseller n. 1
BLACK+DECKER BEG010-QS Smerigliatrice Angolare 710 W, Nero Arancione, 32.5 x 12 x 11.5 Cm
  • Blocco del mandrino per un facile cambio della punta e la massima presa degli accessori
OffertaBestseller n. 3
Makita GA4530R 720 W 240 V Smerigliatrice angolare, 115 mm/S
  • Carcassa motore con dimensioni ridotte, circonferenza di soli 180 mm
Bestseller n. 5
Einhell TC-AG 115/750 Smerigliatrice angolare (tensione 230 V, potenza 750 W, giri min. 11000, diam....
  • Che si tratti di smerigliare, levigare o togliere l ruggine, l smerigliatrice angolare tc-ag 115/750 di Einhell è un tuttofare flessibile per gli appassionati del fai-da-te, da utilizzare nel proprio...

La smerigliatrice da banco caratteristiche e quando usarla

Più comunemente conosciuta come mola, la smerigliatrice da banco è un elettroutensile consistente in un corpo motore fissato a un banco recante alle estremità del suo asse o due dischi abrasivi di diversa grana. Le due grane sono differenziate per motivi precisi, una per la sgrossatura e una per la finitura. Spesso potrete notare un’impostazione con un disco abrasivo da una parte, e una spazzola metallica dall’altra.

In altri casi, al posto della spazzola metallica può trovarsi uno speciale disco telato lucidante composto in strisce di tela smeriglio a grana molto fine per lucidare superfici cromate. Il suo impiego principale è quello della smussatura delle imperfezioni di taglio dette bave o dei trucioli che durante il taglio sono rimasti attaccati lungo il bordo, ma un altro utilizzo è quello dell’affilatura di lame e punte da trapano.

Per affilature più precise la smerigliatrice da banco può essere equipaggiata di uno speciale riduttore di giri che permette a una mola a grana fine e a lenti giri di lavorare con raffreddamento ad acqua emulsionata. Funzione fondamentale per l’arrotatura e affilatura di lame temprate che perderebbero la loro caratteristica in caso di surriscaldamento. L’assenza di vibrazioni dovute all’attrito è garantita da particolari cuscinetti e da una buona equilibratura dell’asse del motore e dalla buona qualità delle mole, aspetto non trascurabile nei modelli professionali di qualità.

OffertaBestseller n. 1
Einhell TC-BG 150 Smerigliatrice combinata da banco (tensione 220-240 V, potenza 150 W, giri min....
  • La smerigliatrice combinata Einhell TC-BG 150 è un attrezzo pratico e dall'uso versatile. La smerigliatrice combinata da banco permette di svolgere lavorazioni su cesoie, coltello e lama, taglio di...
Bestseller n. 2
FERM Smerigliatrice|Molatrice da banco 250W 150mm - Include 2 mole, parascintille, poggiamano e...
  • La consegna comprende 2 mole (G36 e G60, 2 parascintille, 2 supporti e occhiali di sicurezza.
Bestseller n. 3
Einhell Smerigliatrice combinata da banco TC-BG 150 B (max. 350 W, disco abrasivo Ø 150 mm,...
  • Impiego – La smerigliatrice combinata da banco TC-BG 150 B di Einhell è un robusto attrezzo dall'uso versatile che permette, ad esempio, l'affilatura di forbici, coltelli e lame.
Bestseller n. 4
Bakaji Smerigliatrice da Banco Combinata Potenza 250W Velocità 2950 rpm con Disco 150mm e...
  • Con la nuovissima Smerigliatrice da banco di Bakaji potrai eseguire lavori di smerigliatura levigatura e lucidatura con la massima facilità! Versatile e potente la nuova smerigliatrice da banco di...

La scelta della smerigliatrice giusta

In un mercato tecnologico in continua evoluzione, le migliori aziende produttrici offrono la possibilità di scegliere il modello di smerigliatrice da banco o di smerigliatrice angolare più vicino alle aspettative di ciascuno.

E’ proprio il feedback dei clienti la migliore fonte da cui i produttori traggono spunto per migliorare sempre più la propria gamma, sia per conquistare e fidelizzare una maggiore fetta di mercato, sia per adeguarsi a una normativa sempre più severa.

Dal canto suo, il cliente può sentirsi disorientato nella scelta e la rete è sempre la risorsa d’informazione privilegiata. Ecco dunque una selezione di modelli su cui vale bene la pena porre attenzione se si vuole fare un buon acquisto.

Migliori 5 smerigliatrici qualità prezzo

  • Smerigliatrice da banco Mader Power Tools 73503

Smerigliatrice da banco Mader Power Tools 73503Questo modello è sicuramente da preferire per la sua dotazione di 4 dischi sempre pronti: due sono mole di diversa granulometria, una per sgrossare e una per rifinire, alle quali sono stati abbinati la spazzola metallica e il disco telato per lucidare.

Pronta per essere fissata a un supporto per smerigliatrice mediante due bulloni, è provvista di mensoline per l’appoggio del pezzo durante la smerigliatura e si schermi trasparenti protettivi. Funzionante a corrente monofase 230 V a 50 Hz, ha una potenza di 1350 W, più che sufficiente alla corretto funzionamento a 2950 giri/min delle mole abrasive aventi un diametro di 150 mm e uno spessore di 16 mm.

  • Smerigliatrice angolare Bosch Professional GWS 7-125

Uno dei motivi per cui molti professionisti scelgono una smerigliatrice Bosch, è quello di puntare su un marchio che da anni è sinonimo di affidabilità. Questo modello, grazie al potente motore da 720 W, è predisposto per platorelli e dischi, sia da taglio che da smeriglio, del diametro di 125 mm che girano a vuoto a 11000 giri al minuto.

Le sue caratteristiche lo rendono particolarmente adatto per eseguire lavorazioni di taglio su pietra, calcestruzzo, piastrelle e laterizi. Leggera e maneggevole, questa smerigliatrice angolare Bosh si presta a essere utilizzata sia in laboratorio che in cantiere, anche per impieghi in condizioni di difficile accessibilità.

  • Smerigliatrice angolare Makita GA4530R

Contenuta nelle dimensioni, con un’impugnatura di appena 18 cm di circonferenza, adatta per dischi da 115 mm e molto leggera, questa smerigliatrice Makita è ideale per lavorazioni di rifinitura particolareggiata. Le piccole dimensioni non debbono trarre in inganno però, questo modello garantisce ottime prestazioni e grande affidabilità, oltre che sicurezza.

Il motore ha una potenza di 720 W e raggiunge senza problemi gli 11000 giri al minuto che, grazie a una particolare coppia conica ottenuta per fresatura dal pieno, vengono trasmessi al disco. A rendere affidabile questa smerigliatrice angolare sono anche la particolare resistenza al calore del motore, la protezione antipolvere garantita dalla sigillatura dei cuscinetti e dalla ricopertura delle parti elettriche con speciali vernici protettive e la funzione antiriavvio in caso di cadute di tensione.

Offerta
Makita GA4530R 720 W 240 V Smerigliatrice angolare, 115 mm/S
  • Carcassa motore con dimensioni ridotte, circonferenza di soli 180 mm
  • DeWALT DWE4056-QS smerigliatrice angolare

Pur non essendo una smerigliatrice a batteria, è stata concepita per un uso da cantiere. Dimensioni e peso contenuti la rendono facilmente trasportabile, ma la portabilità è solo uno degli aspetti positivi. In questa smerigliatrice è particolare la conformazione della scatola degli ingranaggi ribassata, che permette di operare in spazi ridotti e alla sua sommità si trova un pulsante di blocco che garantisce la protezione da contatti accidentali.

Ottime la potenza del motore, pari a 800 W, e la velocità a vuoto di ben 11800 giri al minuto. Il peso è ridotto e si attesta ad appena 1,8 Kg. Questo flex o frullino opera con dischi da 115 mm. La sicurezza è assicurata dallo speciale interruttore No Volt che impedisce il riavvio in presenza di cadute di tensione e dalla copertura dello statore con resina epossidica. Innovativo il design di spazzole e portaspazzole che garantisce una loro maggior durata.

DEWALT Smerigliatrice angolare 115mm 800W - NO-Volt, DWE4056-QS
  • DEWALT DWE4056-QS - Mini-amoladora 115mm 800W 11.800 rpm Arranque Suave + Bloqueo y re-arranque
  • Black e Decker BEG210-QS

Oltre allo speciale interruttore No Volt che impedisce il riavvio accidentale successivamente a cadute di tensione, a rendere interessante questa smerigliatrice è il sistema di avvio graduale che, riducendo le vibrazioni, permette all’operatore un miglior controllo sull’utensile. Ben 900 W di potenza per lavorare in sicurezza con dischi da 115 mm grazie anche all’impugnatura a tre posizioni e al particolare carter di protezione del disco orientabile senza l’uso di una chiave.

BLACK+DECKER BEG210-QS Smerigliatrice angolare in Cartone, 115mm, Arancio/Nero, 900w
  • Speciale interruttore di sicurezza con tecnologia "no-volt release": in caso di cali improvvisi di tensione durante l'uso, l'utensile non ripartirà automaticamente alla riattivazione della corrente

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here