Il trapano avvitatore Makita è un utensile molto utilizzato in ambito professionale e non solo, in quanto semplifica e velocizza il lavoro di avvitatura, svitatura e foratura. Il brand giapponese Makita produce oramai da anni diversi modelli di avvitatori per incontrare ogni tipo di esigenza. Sono tutti prodotti qualitativi, caratterizzati dal prezzo competitivo e durevoli nel tempo.

Perchè scegliere gli avvitatori Makita

L’offerta Makita dei trapani avvitatori include modelli con potenza e velocità variabili, studiati nei minimi dettagli per eseguire lavori sempre sicuri e a regola d’arte. La potenza può essere compresa fra 12 e 18 volt. La velocità, che viene misurata in giri/minuto, parte da circa 1000. Uno dei modelli più richiesti è il trapano avvitatore Makita a 18 volt, adatto per diverse applicazioni, provvisto di rotazione regolabile e di pile al litio che solitamente sono da 1,5 Ah.

Un trapano Makita permette di forare senza problemi legno e metallo. Coloro che intendono lavorare su superfici più dure come il calcestruzzo devono orientare l’acquisto verso l’avvitatore Makita con funzione battente, tenendo conto di un importante dato tecnico, ovvero il numero dei colpi al minuto. Questi prodotti sono molto utilizzati in svariati settori e riducono drasticamente lo sforzo fisico.

Come scegliere un trapano avvitatore Makita

I trapani a percussione Makita, che vengono alimentati a batteria, sono comodamente trasportabili perché privi del cavo da attaccare alla rete elettrica, che può diventare molto scomodo quando si lavora, oltre che limitare i movimenti. Questi avvitatori vengono generalmente venduti assieme al carica batteria. I tempi di ricarica sono molto contenuti e non superano 60 minuti. La dotazione della doppia batteria si rivela molto utile in caso di utilizzo intensivo e per velocizzare l’ultimazione di ogni lavoro.

Gli avvitatori a percussione di fascia più alta sono indicati per lavorare su diverse superfici come legno, metalli e anche il calcestruzzo. Si tratta di trapani destinati ai professionisti del settore e per il fai da te di alto livello. Sono contraddistinti dalla robustezza, risultano molto facili da usare, sicuri e maneggevoli. In genere sono provvisti di numerosi accorgimenti costruttivi come la reversibilità, funzione che permette l’inversione della rotazione, per un utilizzo ancora più versatile e personalizzato.

Particolare attenzione bisogna prestare al design degli avvitatori. Makita produce avvitatori molto compatti, che permettono di lavorare senza problemi anche fra gli spazi più stretti. Il peso non eccessivo ne permette un utilizzo per diverso tempo e con un dispendio di energia molto basso. L’impugnatura soft grip aiuta a mantenere una presa ferma, mentre gli ingranaggi di metallo limitano le fastidiose vibrazioni.

Quali avvitatori Makita scegliere

Un avvitatore Makita può avere un prezzo variabile. Tutto dipende dalle caratteristiche tecniche, oltre che dalla presenza di alcuni dettagli costruttivi come la luce a LED per vedere meglio l’area di lavoro, oppure l’impugnatura più o meno ergonomica.

Il costo del trapano avvitatore a batteria Makita può dipendere anche dalla dotazione degli accessori, ovvero dalla presenza di una valigetta in plastica o alluminio. In alcuni casi si trovano delle punte intercambiabili per eseguire svariati lavori e che non sarà necessario acquistare separatamente.

Tenuto conto dell’ambito di utilizzo e del proprio budget disponibile, non rimane che scegliere l’avvitatore Makita più adatto al proprio caso. Ecco la selezione dei 3 migliori avvitatori Makita, comparati in base alle caratteristiche tecniche, pro e contro. Tutto ciò allo scopo di supportare all’acquisto e di guidare verso una scelta più consapevole.

Migliori 3 trapani avvitatori Makita – guida all’acquisto

  • Makita HP457DWE trapano avvitatore 18V

Makita trapano avvitatore 18VIl Makita HP457DWE si caratterizza per il buon rapporto qualità prezzo. Il modello è dotato di due batterie di tipo Li-ion e viene venduto assieme al carica batterie e alla comoda valigetta in resistente plastica, per riporre e ritrovare tutto sempre in maniera ordinata. Il design è compatto e la presa è ergonomica. Le misure di 8 x 24 x 24 cm e il peso di circa 2 kg lo rendono molto maneggevole e comodo da usare. Makita HP457DWE presenta ingranaggi metallici e questo aspetto contiene molto le vibrazioni durante l’uso.

Questo avvitatore raggiunge una velocità pari a 1400 giri al minuto, mentre la velocità minima a vuoto è pari a 400 giri al minuto. L’avvitatore a batteria HP457DWE si rivela adatto per un utilizzo semi-professionale, ma anche per svolgere tanti lavoretti in casa in maniera sempre precisa e veloce.

Manca la luce a LED per illuminare la zona di lavoro e anche un gancio per la cintura. Nel complesso questo trapano avvitatore lavora bene su tante superfici, purché non particolarmente spesse. Si può utilizzare con buoni risultati su legno e mattoni forati e la maniglia antiscivolo si rivela molto sicura.

  • Makita CLX202SAX2 10.8 V

Venduto assieme alla pratica e robusta valigetta in alluminio completa di comodo cassetto estraibile, questo set include il manuale, il trapano avvitatore con percussione, l’avvitatore ad impulsi, 3 batterie da 2,0 Ah e il carica batterie. In dotazione ci sono anche 24 punte intercambiabili per portare a termine ogni genere di lavoro. Il modello, con rivestimento esterno soft grip, misura 24 x 28 x 28 cm e pesa complessivamente circa 6 kg.

Si precisa che l’avvitatore a battente è 110Nm, per cui molto potente e adatto per trattare viti e bulloni su superfici particolarmente difficili, dure e spesse. L’avvitatore permette di bloccare o sbloccare l’innesto semplicemente tirando in fuori la ghiera, aspetto che semplifica l’utilizzo. Buono anche il dispositivo di sicurezza che sfrutta la ventola, la quale si attiva automaticamente quando l’avvitatore è sotto sforzo.

Comodo il fatto che il livello di batteria rimanga sempre visibile, in modo da evitare interruzioni improvvise del lavoro. Questo prodotto è molto adatto per un utilizzo domestico, ma anche per gli artigiani. Tuttavia, bisogna tener conto che il mandrino può accogliere solo punte fino a 10 mm. Molto facile da usare, le impostazioni variabili di foratura si possono regolare a piacimento, per lavori sempre ben rifiniti e precisi.

[Amazon box=”B01EHW7V6W”]

  • Makita DHP484Z trapano senza fili

Il trapano avvitatore Makita 18v DHP484Z è un modello molto versatile e in grado di rispondere a diverse esigenze. Misura 23 x 9 x 22,5 cm e pesa 1,44 Kg, quindi si rivela anche maneggevole e comodo da usare anche fra gli spazi angusti. Questo avvitatore a 18v arriva ad una velocità pari a 2000 giri al minuto e può accogliere punte fino a 13 mm. I colpi al minuto raggiungo un valore pari a 30000. Il Makita DHP484Z è stato equipaggiato con un motore brushed, quindi senza spazzole. Questo si traduce in minore rumorosità e alte prestazioni nel tempo.

Il Makita DHP484Z viene venduto senza batteria al litio e carica batteria. Questi accessori si devono acquistare separatamente ma ciò non rappresenta un problema perché le batterie firmate dal brand Makita sono intercambiabili fra loro e facilmente reperibili. Consigliato per il fai da te, ma anche per un utilizzo più professionale. L’avvitatore makita DHP484Z è anche equipaggiato con la comoda luce a LED. La lampada permette di lavorare comodamente in condizioni di scarsa luminosità. Buoni risultati si ottengono su legno e piastrelle.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here